NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0383058000.jpg0383058000.jpg
Alessandro Magno
SKU: 0383058000
Briant Pierre
8,50 €

Collana:

"Esi/ Che so?"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
1
Formato
11x17
Nr. Pagine
130
Mese Pubblicazione
Giugno
Anno Pubblicazione
1983
Come si costruisce (e si disfa) un immenso impero territoriale? In quali forme si sviluppa la resistenza? Come un conquistatore può consolidare il suo potere; «pacificare» con il terrore, le seduzioni, il genocidio programmato le terre occupate; legare a sè le classi dominanti delle popolazioni ridotte in soggezione? Una nuova, spregiudicata e rigorosa interpretazione della prodigiosa (e fragile) impresa di Alessandro, re dei Macedoni, «liberatore e restauratore» delle città greche d'Asia, faraone in Egitto, re «delle quattro parti del Mondo», ma anche « brigante di tutte le nazioni» e, ora, «ultimo degli Achemenidi», conservatore e garante della «stabilità asiatica».

L'AUTORE

Pierre Briant, nato nel 1940 ad Angers, è professore di Storia antica nell'Università di Toulouse-Le Mirail. Formatosi alla scuola prestigiosa di Pierre Lèvêque, ha dato notevoli contributi alla ricostruzione della Storia delle istituzioni macedoni nel suo Antigone le Borgne (Paris 1973). Si è dedicato, quindi, ai problemi della dipendenza rurale nel Medio Oriente ellenistico e pre-ellenistico, orientandosi sempre più verso Io studio dell'età achemenide, premessa essenziale per la comprensione della storia di Alessandro Magno, pubblicando numerosi saggi, poi raccolti in Rois, tributs et paysans (Paris 1982) e due fortunate edizioni di questo fondamentale e affascinante Alexandre le Grand (Paris 1974 e 1977), ora ampliato e riscritto per il lettore italiano. L'interesse per le resistenze alla conquista del Macedone e per le società «marginali» lo ha portato allo studio delle antiche società nomadi: État et Pasteurs au Moyen-Orient ancien (Paris, Cambridge 1982).
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved