NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
1006C04050.jpg1006C04050.jpg
L'asino che vola - Jugale, il bacio al lebbroso e la stretta di mano al cretino
SKU: 1006C04050
Greco Achille - Marchese Gaetano - Palange Giulio
16,00 €

Isbn
8889464062
Collana:

"Trouvailles ( Edizioni Scientifiche Calabresi )"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
1
Formato
13x21
Nr. Pagine
252
Mese Pubblicazione
Gennaio
Anno Pubblicazione
2005
Con il suo gusto per la provocazione e per il paradosso, ha scritto Pitigrilli: «Capisco il bacio al lebbroso, ma non ammetto la stretta di mano al cretino». Assumendo una tale affermazione come spunto di partenza e lavorando su materiali vari, uno scrittore, uno studioso di semiologia e uno psicoanalista hanno tenuto sotto osservazione Jugale, icona delle culture orali nonchè stolto per definizione, al fine d'accertare se egli sia affetto da lebbra, come metafora della diversità , o, per l'appunto, da deficit intellettivo, e, quindi, se sia degno d'un consenso, per quanto forzato, piuttosto che di un marginalizzante rifiuto. In fondo, tutto un pretesto per parlare di vissuto collettivo, di conoscenza, di linguaggi, di miti, del perturbante e dell'insolito, del buffo e dell'alterità , di storia e di storie...

GLI AUTORI

Giulio Palange Fra le tante cose che ha fatto e che ha scritto: Storia del teatro dialettale calabrese, Cosenza, 1989; La regina dai tre seni - Guida alla Calabria magica e leggendaria, Soveria Mannelli, 1994 (del 2000 è l'edizione tedesca); Osceno in giallo - L'enigma Duonnu Pantu e le poesie proibite, Soveria Mannelli, 1995; Cesare Quintana, Organtino - 1635, a cura, Soveria Mannelli, 2003 (1 ed., Castrovillari, 1990).
Achille Greco. Attivo, negli anni '70, nell'animazione di gruppi teatrali di base, poi, per oltre un decennio, ha collaborato con la Rai in vari generi di fiction. Già critico teatrale del mensile «La Calabria», ha diretto la collana Sopralluoghi delle edizioni La Balestra. Da anni asseconda una insana passione per lo studio dei processi di comunicazione e significazione. Ha pubblicato: La grande magia - Eduardo e il metateatro, Soveria Mannelli, 1998; Maurizio Barracco, Le sorelle - 1596, a cura, Soveria Mannelli, 2003.
Gaetano Marchese. Psicoterapeuta di formazione psicoanalitica, rivolge il suo interesse scientifico e culturale verso la «psicopatologia fenomenologica», integrando nell'ambito della clinica le scienze umane, l'arte, la poesia, l'antropologia e la letteratura popolare. Attivamente impegnato in varie scuole e associazioni di psicoanalisi e psicoterapia, ha pubblicato, oltre a numerosi articoli scientifici su riviste nazionali e internazionali: Oltre il corporeo: u-dire l'in-ascolta- bile diversità , Cosenza, 1993; Duonnu Pantu: il mito, Cosenza, 1996; L'in-visibile trasparenza delle ceneridell'anima, Ragusa, 1999.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved