NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
0297231000.jpg0297231000.jpg
La potenza della scissione. Letture hegeliene
SKU: 0297231000
Masullo Aldo
14,90 €

Isbn
8881145014
Collana:

"Etica e Antropologia - Ricerche"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
6
Formato
14,5x22,5
Nr. Pagine
XXXII+182
Mese Pubblicazione
Settembre
Anno Pubblicazione
1997
Nei tre studi, qui raccolti, su fondamento e intersoggettività , inconscio e spirito, dialettica e tempo, emerge che il principio della filosofia di Hegel non è la «conciliazione», come sostiene il punto di vista logico-ontologico. Ammessa l'identità di pensiero ed essere, se nel pensiero la mediazione resta incompiuta e il medio impensabile, ogni unità , ontologica e logica, cade. Si avvalora per contro il punto di vista antropologico. L'insanabilità delle fratture del sistema svela i limiti costitutivi dell'umano. I nessi dialettici di fondo, rivelandosi impensabili, «salti» e non «passaggi», attestano che l'umano è assoluto eccedersi. La ragione critica riconosce dentro di sè il suo limite, l'altro da sè, l'irrazionale, la potenza della «scissione». Il vincolo dello «spirito» non è teoretico, ma etico.

L'AUTORE

Aldo Masullo
ha insegnato Filosofia morale nell'Universitìi «Federico II» di Napoli. L'attuale impegno parlamentare non gl'impedisce di continuare le sue ricerche. Queste, iniziate dagli esiti antropologici della fenomenologia, e proseguite con l'analisi dell'origine intersoggettiva dell'umano nella filosofia di Fichte, Husserl e Sartre, si sono venute sempre più soffermando sulla dimensione «patica» della soggettività , per concentrarsi attualmente sulla temporalità come vissuto della differenza. Tra i suoi numerosi libri si annoverano: Intuizione e discorso, Napoli 1955; La comunità come fondamento, Napoli 1965; Antimetafìsica del fondamento, Napoli 1971; La metafisica, Milano 1980, II ed. Roma 1996; Fichte: l'originario e l'intersoggettività , Napoli 1986; Filosofie del soggetto e diritto del senso, Genova 1990; Il tempo e la grazia, Roma 1995.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved