NOTA! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili .
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Approvo', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. 
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.
7408144070.jpg7408144070.jpg
Violazione dei doveri familiari e riscarcimento del danno
SKU: 7408144070
Montecchiari Tiziana
37,00 €

Isbn
9788849515602
Collana:

"Univ.degli Studi di Camerino Pubblicazioni"
Vai alla collana >>>

Nr. Volume
109
Formato
17x24
Nr. Pagine
368
Mese Pubblicazione
Maggio
Anno Pubblicazione
2008
L'indagine ha affrontato la tematica della responsabilità civile nel suo complesso evolversi in direzione di una nuova fisionomia dei fatti illeciti, ad opera della dottrina ed anche della giurisprudenza, la quale ha avvertito l'esigenza di tutelare, attraverso l'art. 2043 c.c., sfere sempre più ampie di posizioni soggettive, con particolare riguardo alla persona. Ciò al fine di leggere ed applicare le norme sulla responsabilità civile in funzione assolutamente «garantista» del singolo individuo contro pregiudizi ingiustificati altrui, soprattutto nella fase anteriore al loro verificarsi. Si è realizzata una prima analisi storico-dogmatica dell'istituto, muovendo dalla prospettiva della funzione della responsabilità civile e del risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale, designando un metodo rivolto ad identificare il contenuto ermeneutico dei principi della responsabilità civile in funzione di tutela del soggetto. L'ulteriore riflessione si coordina alla lettura costituzionale degli interessi protetti e individua il concetto del «danno esistenziale» quale ulteriore strumento per attuare una effettiva tutela della persona, pur ponendone in rilievo i limiti applicativi e la difficoltà di una interpretazione omogenea ed esaustiva del fenomeno, se non riconducendo la identificazione del «danno esistenziale» come essenzialmente «danno alla persona». Se è necessario comprendere, per poi applicare la legge, è dalla continua simbiosi con una realtà sociale dalla quale il giuridico continuamente rinasce che è stato possibile approfondire l'indagine e verificare iI rapporto tra responsabilità civile e diritto dl famiglia, ovvero quando la violazione di doveri familiari, di contenuto sia personale sia patrimoniale, possa trovare reazione attraverso l'operatività della responsabilità civile, sottolineando la difficoltà di una ricostruzione unitaria e la imprescindibile necessità di verifica metodologica del singolo caso concreto.

L'AUTORE
Tiziana Montecchiari è ricercatore confermato in Istituzioni di diritto privato, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Macerata e titolare in affidamento della cattedra «Diritto dei minori e della famiglia» dal 1998. Ha pubblicato quattro monografie in materia di negozi giuridici unilaterali, di formalismo negoziale, di simulazione del contratto e di potestà genitoria. È autrice di vari saggi e studi in materia di contratti, successioni mortis causa e in materia di diritto di famiglia. Ha partecipato a vari volumi di opere collettanee e trattati.
Edizioni Scientifiche Italiane E.S.I. SpA - Via Chiatamone 7 - 80121 - Napoli P.IVA: 00289510638 Copyright © All right reserved